Ti trovi in: Home :: Manutenzione

 
 

Manutenzione delle opere restaurate e dorate

La tecnica della doratura a foglia consiste nell'applicazione di una lamina sottilissima d'oro zecchino (23 K.ti) su di una preparazione a base gessosa. Tale procedura, risalente all'epoca medioevale, rende l'opera resistente al tatto, ma non all'acqua.

Per una migliore e duratura conservazione degli oggetti lignei policromi e dorati, ceramiche, stucchi e gessi, il Laboratorio Artigiano di indoratura e restauro di Maria Urciuoli consiglia pertanto di:

  • non bagnare

  • non usare prodotti per la pulizia o lucidanti

  • non strofinare con stracci (l'abrasione continua consuma la doratura, il colore e la patina)

  • utilizzare piumino e, solo periodicamente, pennello morbido

  • tenere l'oggetto lontano da fonti di calore e di umidità, evitando sbalzi di temperatura

Per quanto attiene alla Pirografia, la tavola in legno pirografato, dopo aver ricevuto un trattamento protettivo, (olio, cera, gomma lacca, vernice all'acqua o sintetica) non necessita di nessun tipo ti manutenzione particolare. Si deve prestare attenzione agli eccessivi sbalzi di umidità, alle abrasioni, all'azione dei tarli, mentre è vietato l'utilizzo di qualsiasi tipo di prodotto pulente. (Si consiglia solo la spolveratura con pennello).

 

© 2010-2018 ~ Laboratorio Artigiano Doratura e Restauro di Maria Urciuoli
Via Trieste, 49 p.t. - 16043 Chiavari (GE) - Italy - P.I.: 00097458889 - C.F.: RCLMRA67D42A509C
Tel.: +39-349-5422103 - E-mail: info@laboratoriodoratura.com - Credits - Privacy Policy e Cookie